Ultima revisione:

14 settembre 2020

Tempo di lettura:

Ministero dello Sviluppo Economico

Decreto Direttoriale 1° settembre 2020 - Contributi in favore dei Comuni per efficientamento energetico e sviluppo sostenibile. Modalità attuative

Termine ultimo inizio lavori: 15 novembre 2020.

Il Decreto disciplina le modalità di attuazione della misura gestita dalla Direzione generale per gli incentivi alle imprese del Ministero a sostegno delle opere di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile realizzate dai Comuni.

Possono beneficiare del contributo i Comuni che realizzano una o più opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile di cui all’articolo 30, comma 14-bis, del DL Crescita.

Le opere di cui sopra devono rispettare i seguenti requisiti:

  • non aver già ottenuto un finanziamento a valere su fondi pubblici o privati, nazionali, regionali, provinciali o strutturali di investimento europeo;
  • essere aggiuntive rispetto a quelle già programmate sulla base degli stanziamenti contenuti nel bilancio di previsione dell’anno in corso;
  • essere avviate entro il 15 novembre 2020. Per avvio si intende la data di inizio dell’esecuzione dei lavori.

Il contributo erogabile a ciascun Comune è pari alla spesa effettivamente sostenuta dallo stesso e comunque non superiore all’importo stabilito nel decreto di assegnazione. Nel caso in cui il costo dell’intervento sia superiore a quello previsto dal decreto di assegnazione la copertura della parte di costo eccedente resta a carico del Comune.

L’avviso è stato pubblicato sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

Leggi tutto