Il Commissario straordinario Francesco Calanna ha disposto la sospensione della procedura di gara relativa all'appalto del servizio di assistenza all'autonomia e comunicazione per gli studenti con gravi disabilità che frequentano, nell'anno scolastico 2017/2018, gli istituti superiori del territorio metropolitano.

La decisione è scaturita in seguito alla richiesta che Palazzo dei Leoni ha inoltrato all'Autorità Nazionale Anti Corruzione per un parere sulla procedura adottata, in considerazione dei rilievi di natura tecnico-giuridica esposti da parte di diversi soggetti.

In tal senso si è svolto ieri un tavolo di confronto cui hanno preso parte i deputati on. Elvira Amata e on. Antonio Catalfamo, l'avv. Giuseppe Sottile, le organizzazioni sindacali CGIL, NIDIL, CISL, FIADEL-CSA, le associazioni di categoria ACA Sicilia, ANACA, ENS, UIC, CIASS-AAPL, Associazione “Nati per la Vita”, Associazione “Il Volo”, Associazione “La Linea Curva Onlus”, oltre a diversi familiari dei disabili.

Nelle more, l'erogazione proseguirà secondo le intese definite con gli Istituti d'istruzione secondaria, così come stabilito nel decreto sindacale n. 252 del 5 settembre 2017.


L'Ufficio Stampa