Sarà presentato, mercoledì 9 maggio, il volume di poesie di Francesco Ferro, “L’uomo senza tempo”, di Giambra Editori. La presentazione, curata dal Servizio Cultura e dalla Biblioteca “G. Pascoli” della Città Metropolitana, fa parte del calendario di eventi della campagna nazionale il “Maggio dei Libri 2018”. L’appuntamento con l’autore è fissato alle ore 10.00 presso la GAMeC “Lucio Barbera”, durante l’incontro  Francesco Ferro dialogherà col giornalista Salvatore Pantano, sullo stile e i contenuti della sua poesia. Nel corso dell’evento, cui parteciperanno gli studenti del Liceo Classico G. La Farina  di Messina, la presentazione del volume sarà arricchita dalla lettura di alcune poesie, tra le più significative del libro, a cura del dott. Rosario Grasso, e dagli intermezzi musicali composti da Mattia Camuti.

Il libro si caratterizza per la brevità ed essenzialità dei testi, ma al tempo stesso per una straordinaria profondità nell’esprimere e indurre concetti e sensazioni. Il volume di Ferro raccoglie in sé non solo scritti ma anche un ampio corredo di immagini e consigli musicali. Immagini e musica sono infatti per l’autore non semplici ornamenti ma un modo per raggiungere una maggiore completezza del messaggio attraverso l’uso di “linguaggi” che toccano i vari piani sensoriali. La raccolta comprende ventiquattro “haiku”, ispirati alla tradizionale poesia giapponese e ne rispettano lo schema tipo, costituito da complessive 17 sillabe, disposte in tre versi (5 - 7 - 5).

Nota biografica: Francesco Ferro, è nato a Messina nel 1960. Infermiere, dipendente del Distretto di Patti dell’Asp 5 di Messina. Vive con la famiglia a S. Piero Patti (Me) dove svolge, come responsabile della formazione, attività di volontariato nella locale Fraternita di Misericordia. Da sempre appassionato di poesia e storia. Impegnato in politica, in passato ha anche ricoperto il ruolo di assessore e consigliere comunale.

La rubrica telefonica dell'Ente con l'elenco completo delle caselle di posta elettronica istituzionali.